Rifiuti

Compostiere per l’umido nelle scuole di San Gregorio

Comunicato stampa-421-Compostiere nelle scuole
11 apr 2016 - 17:45

SAN GREGORIO - Consegnati alla “Michele Purrello” e alla “San Domenico Savio“, i due istituti comprensivi di San Gregorio di Catania, le compostiere per la raccolta dell’umido. Erano presenti i consiglieri Graziella Ferro, Giovanni Zappalà, delegato della nettezza urbana, l’ingegnere Platania della società Mosema, azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti solidi urbani di San Gregorio, e ovviamente le due presidi Gisella Barbagallo per la Purrello e Daniela Fonti per la Savio.

Continuiamo nel progetto per la sensibilizzazione sulla raccolta differenziata – ha commentato il delegato alla nettezza urbana Giovanni Zappalà – coinvolgendo i due istituti comprensivi per cercare di educare al massimo i bambini e far conoscere tutte le modalità della raccolta dell’umido. L’uso delle compostiere – continua Zappalà – si rifà ad un principio che usavano i nostri nonni, che riutilizzavano l’umido raccolto come concime per gli orti. Nei prossimi mesi – ha concluso – incentiveremo il porta a porta che esiste già su tutto il territorio, per arrivare ad una percentuale di differenziata sempre più alta”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA