Congresso

Cisl Università: rinnovata segreteria provinciale di Catania

Università: rinnovata la segreteria provinciale di Catania
26 feb 2017 - 17:39

CATANIA – Stabilizzazione del precariato, sviluppo di carriera del personale e la vertenza del personale del Policlinico, a cui dal 2012 è stata sottratta la dignità giuridica universitaria.

Sono questi alcuni degli obiettivi che faranno parte dell’azione sindacale della nuova segreteria della Cisl Università di Catania, eletta nel 4° congresso territoriale, alla presenza di Maurizio Attanasio, segretario generale della Cisl etnea.

Alla guida è stata confermata Antonella Lanzafame, al suo fianco i nuovi segretari territoriali Marcello Migliore (professore associato di Chirurgia toracica) e Dario Maccarronello (tecnico-amministrativo). Eletta anche la rappresentanza sindacale d’azienda con Pietro Scarlata, Patrizia Franco, Viviana Ardita (Sas di ateneo) e Giovanni Grasso (istituto musicale Bellini).

 “Dal precedente congresso – conferma – il numero delle iscrizioni, se rimane costante nel settore dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, per quanto riguarda il personale tecnico-amministrativo dell’Ateneo di Catania, è triplicato. Tutto ciò nonostante la legge Brunetta, nel 2009, che ha sottratto alle Organizzazioni Sindacali importanti prerogative, come l’organizzazione del lavoro, la formazione, l’orario di lavoro e il taglio del 50% dei permessi sindacali dell’ex Presidente del Consiglio Renzi. Questo risultato, è stato possibile grazie alla partecipazione e alla collegialità, messi in campo da tutta l’organizzazione che ha potuto, attraverso la contrattazione, tutelare la dignità della persona”.

Attanasio ha rivolto ai rappresentanti dell’Ateneo un appello, affinché l’Università di Catania rientri a pieno titolo nella collaborazione con le forze produttive, per contribuire e fare da volano allo sviluppo e all’occupazione del territorio catanese.

Al congresso sono anche intervenuti, l’assessore regionale Anthony Barbagallo, e, per l’Università di Catania, il neo rettore Francesco Basile, l’ex rettore Pignataro, Antonio Biondi (componente Consiglio nazionale universitario) e Gabriella Nicosia delegata d’ateneo ai rapporti con il personale ATA.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA