Università

Catania, “Premio Socialis”: vince tesi di laurea di Veronica Leotta

premio socialis
7 dic 2015 - 17:40

CATANIA - Il Premio “Socialis”, primo ed unico riconoscimento italiano riservato alle migliori tesi di laurea realizzate dagli studenti universitari sui temi della responsabilità sociale delle imprese, sviluppo sostenibile, impegno per l’ambiente, sostegno alla cultura, etica nell’economia, attenzione alle risorse interne delle organizzazioni, marketing sociale, iniziative non profit e sostegno, è stato assegnato a Veronica Leotta. 

Quest’ultima è esperta del Cutgana dell’Università di Catania per la Riserva naturale orientata Isola Bella di Taormina gestita dal centro di ricerca dell’Ateneo. 

Veronica ha conquistato la tredicesima edizione del premio, ex aequo con altri 3 vincitori (Federica Bertelè, Vincenzo Ienuso e Elisa Masci), grazie alla tesi “L’Ecopsicologia applicata all’Educazione ambientale: un nuovo modello per l’Etica dell’ambiente” dell’anno accademico 2013/2014 del corso di laurea in Scienze ecologiche ed educazione ambientale del dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Catania (relatore la docente Venera Cardile, correlatore Marcella Danon).

Il premio, bandito ogni anno da Errepi Comunicazione, società promotrice dell’Osservatorio Socialis e specializzata in progetti di formazione e informazione nelle aree sociale, culturale e scientifica, ha visto assegnare dalla commissione ben altre 5 menzioni speciali. 

Le tesi pervenute dal 2003, anno della prima edizione del concorso, ad oggi, sono state oltre 800. Inoltre, sono state ben 37 le aziende sostenitrici e particolarmente impegnate nella promozione della cultura e della responsabilità sociale, 67 atenei di provenienza dei lavori accademici e 18 enti patrocinanti.

Sempre alla vincitrice, nel mese di ottobre, era stato assegnato il riconoscimento speciale sezione “Etica e Ambiente” del Premio Ecologia Laura Conti. Veronica, inoltre, sarà adesso coinvolta nelle attività di redazione e di ricerca condotte dall’Osservatorio Socialis.

Nei giorni scorsi, nei locali di Porta Futuro a Roma, si è tenuta la cerimonia di premiazione dell’evento coordinato da Roberto Orsi, direttore dell’Osservatorio Socialis e presidente di Errepi Comunicazione, e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Regione Lazio, Roma Capitale, Segretariato sociale Rai e Unioncamere.

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento