Concorso

Catania, premiazione di “Social innovation… in Progress”

foto concorso
30 apr 2015 - 16:44

CATANIA - Più di cento partecipanti all’evento finale del concorso Social Innovation…in Progress organizzato dalla Fondazione Èbbene, in collaborazione con Incubatore Sol.Co Rete di Imprese sociali Siciliane e Unicredit. Cinque i progetti premiati dall’alto valore innovativo e sociale ideati da giovani menti che si sono scommesse in questo percorso durato un anno e che li ha visti coinvolti oggi nell’evento finale.

L’evento si è aperto con i saluti del presidente del Consorzio Sol.Co. – Rete di Imprese Sociali Siciliane. Si è svolto successivamente un dibattito sul “Perché è importante diffondere la cultura imprenditoriale nelle scuole” al quale hanno partecipato insieme ai ragazzi il Deputy Regional Manager Sicilia Unicredit Roberto Cassata che ha sottolineato l’importanza di educare all’imprenditoria giovanile e accompagnare i ragazzi nella crescita di nuova imprenditoria; il presidente della Fondazione Èbbene Dino Barbarossa che ha invitato i ragazzi ad essere protagonisti del proprio futuro vivendo, apprezzando e cambiando il loro presente; la referente dell’Incubatore Sol.Co. Serena Casci che ha portato la propria esperienza personale incitando i partecipanti a non arrendersi davanti alle difficoltà e il professore del Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università di Catania Marco Romano che ha evidenziato come la giusta preparazione e formazione accompagnerà gli imprenditori di domani nel fronteggiare le sfide e i rischi che dovranno affrontare quotidianamente nel lavoro.

foto concorso 2

I vincitori del concorso: Istituto Luigi Einaudi di Palermo, Istituto Federico II di Svevia di Siracusa, Istituto De Felice-Olivetti di Catania, Istituto Leonardo da Vinci di Milazzo Messina, Istituto Caminiti-Trimarchi di Santa Teresa Riva Messina hanno ricevuto computer di ultima generazione ricondizionati offerti da Unicredit. Il primo classificato, in particolare, si è aggiudicato un periodo all’Incubatore Sol.Co. Inoltre, il 3 Store di contrada Cuba Catania ha donato buoni omaggio distribuiti ai partecipanti mediante sorteggio. Un momento che si presenta, per il terzo anno consecutivo, un’occasione di incontro con le scuole e di dialogo con gli studenti al fine di instaurare rapporti di fiducia e accompagnarli nella crescita sia personale che professionale.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento