Legalità

Carabinieri di Siracusa visitano le scuole

foto repertorio Istituto Alberghiero
6 feb 2017 - 17:25

SIRACUSA - Alla vigilia della giornata nazionale contro il bullismo ed il cyberbullismo che ricorre domani, 7 febbraio, il tenente Tamara Nicolai, comandante del NORM della compagnia carabinieri di Siracusa, ha incontrato gli studenti dell’Istituto Alberghiero.

Carabinieri e alunni hanno discusso a lungo, non solo su bullismo e su cyberbullismo, ma anche sull’uso di sostanze stupefacenti, sui rischi a cui si va incontro e sulle diverse norme che vengono violate dai più giovani, temi tutti molto caldi per la società odierna e che rappresentano un problema attuale nei diversi istituti scolastici per gli studenti di qualsiasi estrazione sociale e fascia di età.

Un momento di confronto e di approfondimento durante il quale sono state poste numerose domande e in cui i ragazzi hanno fatto interessanti riflessioni, frutto del percorso sulla legalità intrapreso unitamente ai loro docenti.

Il messaggio conclusivo che è emerso al termine dell’incontro è che “chi sta zitto è complice!!!” e che per migliorare la società in cui viviamo e Siracusa stessa ognuno può fare qualcosa, come denunciare sia il semplice atto di bullismo fino allo spaccio sotto casa e diffondere questo messaggio a casa e tra gli amici.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA