Sport

Belpasso, iniziati i Giochi della Gioventù

MomentoInaugurazione
30 mag 2016 - 17:51

BELPASSO – Hanno avuto inizio oggi, per la gioia dei ragazzi, e si concluderanno domani, i “Giochi della Gioventù” per gli alunni delle quinte classi delle scuole elementari belpassesi.

Teatro della kermesse sportiva, che vedrà impegnati oltre 200 ragazzi di nove diverse classi, è il campo sportivo del plesso scolastico di Via Capuana.

Presente all’inaugurazione odierna il primo cittadino Carlo Caputo: “L’attività sportiva – ha detto – con i suoi valori di impegno, lealtà e abnegazione è davvero fondamentale per i nostri ragazzi, che praticando uno o più sport migliorano la propria salute ed anche le proprie qualità umane: i Giochi della Gioventù rappresentano in questo senso un momento di aggregazione importantissimo, per l’organizzazione del quale non posso non ringraziare caldamente il personale docente delle nostre scuole elementari che si è impegnato per la buona riuscita della manifestazione”.

Per gli alunni delle scuole elementari i Giochi della Gioventù rappresentano il coronamento di un percorso sportivo iniziato la scorsa settimana, come spiega l’assessore alla Pubblica Istruzione Bianca Prezzavento, assente all’inaugurazione odierna per motivi di salute: “Tutti gli alunni della scuola primaria durante la scorsa settimana hanno preso parte ai cosiddetti ‘Giochi di fine anno’ nell’ambito del progetto ‘Sport di Classe’, una iniziativa ministeriale cui ha aderito il Circolo didattico coinvolgendo tutti gli alunni delle scuole elementari. Gli odierni Giochi della Gioventù – dichiara l’assessore – rappresentano quindi il momento culminante di questo percorso finalizzato a far vivere agli alunni i valori educativi dello sport, coniugando lo sviluppo di abilità motorie con la promozione di uno stile di vita sano ed equilibrato”.

L’attuazione del progetto Sport di Classe è stata vivamente sostenuta dalla dirigente scolastica, professoressa Provvidenza Maria Calvagno, e le attività sono state coordinate dalle insegnanti Concetta Conte e Stefania Prastani con il supporto tecnico del CONI nelle figure dei tutor sportivi, professori Carmelo Vacca ed Elisa De Alessandro e dell’insegnante di educazione fisica Patrizia Vinci. 

Insomma, una soddisfazione per le scuole belpassesi che si distinguono ancora per la propria organizzazione e intraprendenza.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA