L'iniziativa

“Avis scuola…”. Si chiude in positivo. Torrisi: “Oltre 300 studenti donatori. Grazie di cuore”

sangue-trasfusione
18 mag 2016 - 11:57

GIARRE - Termina in positivo il progetto destinato alle ultime classi delle scuole superiori del territorio e denominato: “Avis Scuola è….vado, torno e ritorno”, promosso dall’Avis Intercomunale Giarre – Riposto e portato avanti già dal 2013.

“Anche per quest’anno – spiega la formatrice Avis, Rita Torrisi – abbiamo concluso il secondo ciclo del progetto che, come sempre, coinvolge decine di ragazzi e ragazze delle scuole superiori di Giarre e Riposto, sensibilizzando alla donazione di sangue e quest’anno anche di plasma. Siamo soddisfatti perché la risposta da parte dei giovanissimi è sempre ottima”.

Per dare un’ idea: sono stati 220 gli studenti che si sono sottoposti al primo ciclo di donazione (che ha preso il via a settembre per poi terminare a dicembre 2015), che ha compreso sia raccolta sangue che raccolta plasma; 121 i ragazzi che si sono sottoposti al secondo ciclo (da febbraio a maggio).

Per un totale di 341 studenti donatori, da settembre a maggio, un dato che comprende sia le donazioni di plasma che di sangue intero. Più nel dettaglio, relativamente al secondo ciclo di raccolta, in 64 hanno donato sangue intero e in 57 plasma.

“La donazione di plasma è stata la novità di questo 2016. Grazie al macchinario a disposizione dell’Avis Intercomunale Giarre – Riposto, macchinario che consente la plasmaferesi, da quest’anno riusciamo a garantire anche la preziosissima raccolta di plasma. A questo punto non posso che ringraziare tutti i dirigenti e i referenti degli istituti superiori di Giarre e Riposto che hanno partecipato e grazie di cuore agli studenti che, come ogni anno, si sono mostrati attenti al tema e disponibili fattivamente a contribuire. Arrivederci al prossimo anno e buona estate! Ma non dimenticate: l’Avis non va in vacanza e l’esigenza di sangue è costante”.

“Come ogni anno i giovani dimostrano un’importante sensibilità al tema – commenta il presidente dell’Avis Intercomunale Giarre – Riposto, Francesco Strano -. Grazie a loro riusciamo a garantire scorte di sangue che rappresentano una risorsa preziosissima. L’estate è ormai alle porte e l’emergenza sangue per i bambini talassemici inizia a manifestarsi. Non dimenticate di venire a donare prima di andare in vacanza. Il vostro aiuto fa la differenza!”.

Le prossime giornate di raccolta sangue: domenica 22 maggio, al centro prelievo Avis di viale Don Minzoni (ingresso via Marconi, 9), a Giarre, venerdì 27 maggio e sabato 4 giugno, ancora al centro Avis di Giarre, dalle 8 alle 11.45.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA