Evento

Torna in libertà Elisa: una tartaruga Caretta Caretta di 12 kg

tartaruga_marina
23 ott 2016 - 18:58

PALERMO - Il Centro nazionale di monitoraggio e recupero di tartarughe marine, dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sicilia, segna un altro importante traguardo e rimette in libertà Elisa, una Caretta caretta di circa 12 chili, arrivata a fine agosto nei laboratori di via Marinuzzi, con un amo nell’intestino e una lenza in bocca.

Dopo esser stata curata dai veterinari, Elisa è pronta per essere reinserita nel suo habitat naturale. La liberazione sarà domani, 24 ottobre alle 10,30 in via Plauto, 27 nella riserva naturale di Capo Gallo (Baia del Corallo).

L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione You Dive Club Capogallo, una scuola di diving polivalente e centro di riferimento per la promozione della cultura del mare, formata da giovani guide naturalistiche, biologi marini, naturalisti, istruttori di nuoto e di subacquea. Stando comodamente seduti, grandi e piccini – sono attesi un centinaio di studenti delle scuole elementari – potranno assistere alle proiezioni del “Mare in diretta”: le immagini della liberazione della tartaruga saranno riprese, infatti, da una telecamera subacquea e trasmesse su uno schermo collocato sulla battigia.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA