Natura

Salinelle di Paternò di interesse geologico a livello mondiale

Salinelle Paternò
15 dic 2015 - 19:16

PATERNÒ - Da Palermo giunge una nuova bella notizia per il comune di Paternò.

La Salinelle del comune etneo, infatti, sono state riconosciute come siti di interesse geologico. Nello specifico parliamo delle “Salinelle del Fiume” e delle “Salinelle dei Cappuccini”, che, insieme alla “Fonte Maimonide” e alla “Collina storica” sono state inserite nel catalogo dei geositi di rilevanza mondiale: infatti, parliamo di aree di tipo vulcanologico e geochimico.

Un risultato ottenuto grazie alla grande attenzione e impegno da parte dell’amministrazione comunale e del sindaco Mauro Mangano. Nei mesi scorsi, infatti, dopo alcuni iter burocratici, una commissione tecnico-scientifica è arrivata a Paternò per valutare le ricchezze del territorio.

“Per noi – spiega il primo cittadino – è una grande soddisfazione e un grande risultato. Siamo riusciti a dare dignità a un territorio abbandonato per anni e farne riconoscere l’importanza. Da oggi, quindi, possiamo realmente sfruttare al meglio le potenzialità delle Salinelle, perché essere iscritti al catalogo significa poter beneficiare di alcuni finanziamenti”.

I siti geologici potrebbero rivestire un grande interesse anche per i visitatori, come afferma l’assessore al Turismo Valentina Campisano: “Vogliamo che si trasformino in un vero e proprio parco naturalistico che possa richiamare l’attenzione dei turisti”.

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA