Il medico risponde

Pubblicità dei farmaci

Medicine background
21 mag 2017 - 06:30

Se hai un quesito medico, invia la tua domanda a [email protected] e torna a visitare il nostro giornale Domenica mattina!

In questi giorni sento parlare di farmaci OTC e di farmaci SOP e di una innovazione nella regolamentazione della loro pubblicità. Mi chiarite la questione? (s.s.)

In Italia, unico paese dell’Unione Europea, i farmaci senza obbligo di prescrizione medica sono divisi in due categorie, proprio in base alla possibilità o meno di fare pubblicità: gli OTC che possono fare pubblicità e i SOP/SP che invece non possono farla. Gli OTC sono i farmaci di automedicazione o da banco (in inglese over the counter, letteralmente sopra il bancone); i SOP sono invece i farmaci senza obbligo di prescrizione o come vengono anche definiti-SP- senza pubblicità. In Europa la situazione è completamente diversa e tutti i farmaci vendibili senza prescrizione medica possono fare pubblicità al grande pubblico. La recente sentenza del Consiglio di Stato, a cui lei chiaramente si riferisce, va in questa direzione uniformandoci alla normativa europea e aprendo alla possibilità che anche i farmaci SOP possano fare pubblicità. È però importante chiarire che questa sentenza non è però legge ma un giudicato tra parti: certamente però costituisce un importante precedente e traccia una precisa volontà alla quale il legislatore dovrà quanto prima, ed in maniera definitiva, porre rimedio senza lasciare più incertezze interpretative.

nino_rizzo

Se hai un quesito medico, invia la tua domanda a [email protected] e torna a visitare il nostro giornale Domenica mattina!

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA