Ricerche

Isole Egadi, completato il progetto “Geoswim”

egadi1 geoswim 16-10-14
16 ott 2014 - 16:32

FAVIGNANA - E’ stato completato, nelle scorse settimane, il progetto “GEOSWIM 3.0 – Geoswim around Egadi Islands”, il rilevamento geomorfologico, a nuoto, dei 70 km delle coste dell’Area Marina Protetta “Isole Egadi”, condotto da ricercatori dell’Università di Trieste e dell’ENEA. Le attività di ricerca, realizzate in collaborazione e con il supporto logistico in mare dell’AMP, sono iniziate alle ore 10:50 del 14 settembre scorso, da Punta Troia (Marettimo), e si sono concluse il 23 settembre a punta Marsala (Favignana), dopo averepercorso l’intero periplo delle tre isole principali.

EGADI4

Sono stati effettuati un rilevamento di tutte le grotte marine semisommerse e dei valori di conducibilità e temperatura, acquisizione di video e foto, e osservazioni geomorfologiche, con misure del solco di marea attuale e fossile. Tutti i dati strumentali e digitali sono stati registrati e acquisiti dal barchino Ciclope I, messo a punto dai responsabili del progetto e da Rados Furlani e Giulio Guglielmi di Alcatel, trainato a nuoto dai ricercatori.

La squadra di rilevatori era composta da Fabrizio Antonioli (ENEA), Stefano Furlani, Sara Biolchi ed Enrico Zavagno (DMG Università di Trieste), Valeria Lo Presti (Università La Sapienza, CNR Roma), e tre studentesse tirocinanti dell’Università di Trieste. Ulteriori informazioni su: www.facebook.com/Geoswim

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento