Medicina

Bambini bassi, cresce il disagio e si abbassa l’autostima

download
13 giu 2016 - 06:29

Massimo Buscema

L’ipostaturalismo è uno dei motivi più frequenti per cui un bambino effettua una visita endocrinologica. Esso può essere causa di bassa autostima e disagio nei rapporti interpersonali. La diagnosi di bassa statura viene fatta quando l’altezza del bambino si colloca al di sotto del 3° percentile (oppure delle due Deviazioni Standard) sulla curva di crescita. Dunque la valutazione della statura implica un confronto con degli standard di riferimento specifici per età, sesso e popolazione.

Le cause di ipostaturalismo sono molteplici; comprendono varianti fisiologiche, malattie endocrine e patologie sistemiche che interferiscono con l’accrescimento. Le varianti fisiologiche di bassa statura sono rappresentate dalla bassa statura familiare e dal ritardo costituzionale dell’accrescimento. Nella bassa statura familiare, la statura del bambino è in accordo con il bersaglio genetico (cioè con la potenzialità del bambino in termini di statura finale sulla base della statura dei genitori). Il ritardo costituzionale di crescita rappresenta invece una forma di ipostaturalismo transitorio in quanto l’accrescimento staturale così come la maturazione puberale avverranno un po’ più tardi. Nella valutazione dell’ipostaturalismo è importante escludere come cause del deficit di accrescimento patologie sistemiche croniche come l’insufficienza renale cronica (IRC), malattie respiratorie croniche, malattie epatiche e metaboliche, cardiopatie, neoplasie (es. leucemie e linfomi), emopatie (es. talassemia), malattie infiammatorie croniche intestinali e sindromi da malassorbimento (es. celiachia). In questi casi l’individuazione e l’opportuno trattamento della patologia di base sono fondamentali per migliorare l’accrescimento del bambino.

Tra le cause di bassa statura vi sono anche alcune malattie genetiche e cromosomiche (Sindrome di Turner, Sindrome di Noonan, Sindrome di Silver Russell, Sindrome di Prader Willi etc.). In queste forme l’ipostaturalismo è spesso associato a tratti somatici peculiari o ad anomalie di altri organi ed apparati. Una causa di bassa statura è anche il mancato recupero nei primi anni di vita nei bambini nati SGA (piccoli per età gestazionale). Le cause endocrine di bassa statura sono: l’ipotiroidismo, l’ipercortisolismo, la pubertà precoce, lo pseudoipoparatiroidismo e più frequentemente il deficit dell’ormone della crescita (GHD).

La diagnosi eziologica nell’ipostaturalismo viene fatta sulla base della velocità di crescita del bambino, dell’età ossea (data dalle caratteristiche dei nuclei di ossificazione nella radiografia della mano e del polso sinistro) e di una valutazione clinico laboratoristica mirata. La terapia con ormone della crescita (GH) è indicata nelle forme di ipostaturalismo da GHD, in alcune sindromi geneticamente dimostrate (S. di Turner, di Prader-Willi, SHOX-D), nell’IRC, nei bambini SGA. La terapia con GH può essere avviata dal’endocrinologo solo se le caratteristiche auxologiche del bambino rientrano in determinati parametri e se la diagnosi delle patologie sopracitate è stata comprovata da specifici esami di laboratorio. La terapia con GH migliora la crescita del bambino riportando gradualmente la statura verso il binario che avrebbe seguito in assenza del deficit (o della condizione patologica). Inoltre il GH ha anche importanti effetti benefici sulle ossa, sui muscoli e sul metabolismo.

Dunque l’ipostaturalismo è una condizione complessa, che solo in seguito ad una corretta e tempestiva diagnosi può essere efficacemente trattato consentendo al bambino il recupero non solo staturale ma anche psicoaffettivo.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA