Medicina

All’Ars partecipata tavola rotonda sul futuro dei giovani biologi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
1 mar 2017 - 06:11

“I giovani biologi, quale futuro?”, dinamicità delle professioni nell’ambito biomedico attraverso un approccio interdisciplinare, accorpamento dei laboratori di analisi cliniche, scuole di specializzazione di area non medica e tecniche Aba (Applied Behavior Analysis) per bambini autistici.

Se ne è parlato lo scorso 16 febbraio nella sala gialla di Palazzo dei Normanni, sede dell’Assemblea regionale siciliana insieme a Felicia Di Falco, presidente della federazione didattica sanitaria Fedisan e al responsabile scientifico nazionale della federazione Mario Di Giovanni.

Alla presenza di autorevoli rappresentanti del mondo istituzionale, universitario, medico e dell’associazionismo, l’incontro ha visto la partecipazione del segretario della Presidenza dell’Ars Vincenzo Figuccia, del vicepresidente della commissione sanità Vincenzo Fontana, e del rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari.

Amato foto completa

 

 

 

 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA