Notizie dall'Italia

Violenta bambina di 6 anni, i genitori erano in casa: arrestato

abusi-minore
2 dic 2016 - 11:46

RIMINI - Una nuova storia di orrore emerge da Rimini.

Una bambina di 6 anni sarebbe rimasta vittima di violenza sessuale. A dare l‘allarme la madre della piccola, straniera, che avrebbe trovato la figlia sanguinante.

La violenza sarebbe avvenuta nell’abitazione di famiglia. Al momento dell’abuso, in casa erano presenti i genitori e altri ospiti. Scoperta la violenza, la bambina avrebbe indicato con precisione l’uomo che aveva abusato di lei.

Si tratterebbe di un cittadino di origini straniere che, vedendosi accusato, ha cercato di darsi alla fuga. Un tentativo vano, dal momento che l’uomo è stato subito fermato da alcuni agenti di polizia che lo hanno prelevato e condotto prima in questura, per gli accertamenti di rito, e poi in carcere.

L’accusato, al momento del fermo, presentava ancora su una mano le evidenti tracce del crimine commesso. 

La piccola è stata trasportata al pronto soccorso per ricevere le necessarie cure.

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA