Notizie dall'Italia

Stupro Rimini: quarto aggressore fermato mentre era pronto a fuggire

stupro-di-gruppo-2
Immagine di repertorio
3 set 2017 - 12:43

Dopo lunghe ricerche, anche il quarto aggressore è stato fermato. Sembra, così, essere stato messo il punto definitivo a quanto accaduto domenica scorsa a Rimini.

Il ventenne congolose Guerlin Butungu, infatti, sarebbe l’ultimo dei quattro ragazzi che avrebbero aggredito una coppia di fidanzati polacchi per abusare ripetutamente e violentemente della ragazza. Butungu, rifugiato residente a Vallefoglia, è ritenuto il capo del gruppo che, inoltre, ha picchiato e derubato il ragazzo. Il fuggitivo è stato beccato mentre cercava di prendere un treno che da Pasero lo avrebbe portato in Francia.

Il fermo è avvenuto dopo che la polizia ne ha osservato i movimenti per lungo tempo. Simbolica la decisione presa dagli agenti: a mettere le manette al congolose sono state due donne. 

Nei giorni scorsi una svolta nelle indagini era già avvenuta dopo la confessione di due degli aggressori, spinti, secondo alcune informazioni, ad ammettere le proprie colpe su richiesta e consiglio del padre.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA