Televisione

Squadra Antimafia: l’addio inaspettato di Lara Colombo

squadra
24 set 2015 - 16:03

Si è conclusa ieri la terza puntata di Squadra Antimafia 7 che, tra colpi di scena e fuori uscita inaspettati, ha tenuto incollati i telespettatori di tutta Italia. 

La puntata, che ha visto come momento clou l’incontro della giudice Ferretti e del nuovo vicequestore Tempofosco, è finita in tragedia: durante la sparatoria, infatti, Lara Colombo è rimasta gravemente ferita e, purtroppo, per lei non c’è stato nulla da fare. 

Soltanto la sera prima, il collega-compagno Pietrangeli, con un anello, le aveva chiesto di sposarlo: Io non le so dire le belle parole. A me interessa soltanto sapere se mi vuoi sposare”. Lara con un “sei pazzo?” ha detto sì al trionfo dell’amore non sapendo che, soltanto poche ore dopo, con il suo anello al dito, avrebbe lasciato Pietra.

Lara

Una scena straziante che, inaspettata, non è stata accolta bene dal web. 

Purtroppo i nostri lettori dovranno prepararsi ad altre uscite: Domenico Calcaterra (qui l’articolo) e Rosy Abate (qui l’articolo). 

Nella prossima puntata, invece, vi anticipiamo che Pietrangeli lascerà la squadra per unirsi con Calcaterra ed iniziare, insieme, una lotta a Crisalide non autorizzata. 

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento