Gastronomia

“Slow Fish”, nascono in Sicilia i laboratori del gusto

fish
23 mag 2017 - 21:18

PALERMO - La manifestazione “Slow Fish”, uno dei più grandi eventi internazionali dedicato al pesce e alle risorse del mare in chiave sostenibile, che si è tenuto al Porto di Genova nei giorni scorsi, ha ospitato quest’anno ben quattordici laboratori del gusto siciliani, con la conseguente  promozione di prodotti enogastronomici siciliani e le sue eccellenze.

Con questo obiettivo l’assessorato regionale del Turismo, Sport e Spettacolo, con il supporto di Slow Food Sicilia, ha  presentato il progetto d’eccellenza “Territori del Vino e del Gusto – alla ricerca del Genius Loci”, realizzato in partnership con il Ministero dei Beni Culturali.

“I dati registrati negli ultimi mesi confermano inequivocabilmente – spiega l’assessore Anthony Barbagallo – come il segmento enogastronomico rappresenti uno dei principali attrattori turistici”.

Apriamo la rete dei territori del vino e del gusto – continua – anche alle risorse del mare, coinvolgendo e supportando le sagre del pesce organizzate in Sicilia, partendo da quelle della Riviera Etnea, sostenendo territori di straordinario pregio come Ognina, Acicastello Acireale”.

Maria Morelli

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA