Scatti di memoria

Settantadue anni fa accadde a Catania

durham etnea
durham etnea
9 ago 2015 - 07:13

franz_cannizzo

CATANIA - Settantadue anni fa, il 5 agosto 1943, alle 8,00 del mattino, il IX battaglione “Durham” entra a Catania da Porta Uzeda. Avanzano lungo via Etnea le truppe Inglesi, seguite dai carri armati “Sherman”. I Catanesi rasserenati iniziano a fare capolino. Qualche applauso, alcuni abbracci di ringraziamento, i primi atti di amicizia tra il popolo e gli Inglesi. Un atroce incubo era finito.

Queste pubblicate oggi sono alcune delle uniche testimonianze fotografiche ufficiali di quel giorno, scattate da fotografi professionisti arruolati tra le file dei graduati Inglesi. Scatti dell’Imperial War Museum che meritano di essere osservati senza alcun commento. Invito a guardare attentamente le foto, da cui è possibile raccogliere diverse informazioni: ad esempio, in alcune di queste fotografie, si nota l’assenza di ombre.

La luce solare è diffusa perché Catania era, in quel giorno, coperta di nubi. Oppure le infermiere Italiane con camice e croce sul petto durante le medicazioni dei due soldati in Piazza Duomo (si scrive che siano stati proprio loro a mettere, per primi, piede a Catania). Altro segnale di amicizia dei Catanesi nei confronti di quello che, sino a qualche ora prima, era il “nemico”.

Commenti

commenti

  • sfollati teatro
  • feriti infermiere
  • durham duomo

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento