Cucina

Ricetta del giorno: cous cous dolce. Dalla tradizione alla preparazione

cous cous dolce
22 giu 2016 - 11:20

SICILIA - Anche oggi la redazione di NewSicilia.it vi propone una ricetta gustosa e semplice: cous cous dolce.

Sì, avete capito bene. Questo è uno dei dessert tipici della zona del trapanese, nasce, infatti, nel Monastero del Santo Spirito di Agrigento. Le monache cistercensi del convento preparano tutt’oggi questo delizioso dolce. La ricetta originale è avvolta da un’aura di mistero, pare infatti nasconda ingredienti e procedimenti segreti.

In tutta la Sicilia sono nate versioni più o meno simili del cous cous dolce ma le ricette conosciute pare siano solamente tentativi di avvicinarsi al suo sapore. Le versioni più comuni prevedono l’utilizzo di numerosi prodotti tipici della gastronomia siciliana come i famosi pistacchi di Bronte e le mandorle. Per rendere la ricetta più pratica potete utilizzare un buon cous cous precotto… tutto pronto allora? Si parte con gli ingredienti!

Ingredienti: cous cous precotto; burro; mandorle e pistacchi tostati; zucchero a velo; miele; gocce di cioccolato e cannella.

Preparazione: In un casseruola fare scaldare 200 g di acqua. In un’altra casseruola fate sciogliere il burro. Aggiungete il cous cous e fatelo tostare mescolando spesso. Aggiungete l’acqua calda, mescolate, coperchiate e togliete dal fornello. Lasciate raffreddare il cous cous. Tritate le mandorle e i pistacchi. Sgranate il cous cous facendolo passare tra le mani, aggiungete lo zucchero a velo, il miele e mescolate. Unite le gocce di cioccolato, un cucchiaino di cannella, mandorle e pistacchi e mescolate.

Fate riposare in frigorifero prima di servire e poi… gustatelo!

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA