Scandalo

Porno con il velo islamico: la nuova moda spopola nel web

20150813_wow
13 ago 2015 - 18:52

Hijab Porn: è questa la nuova moda che sta spopolando nel web.

L’ideatrice è una porno attrice libanese: Mia Khalifa che, dallo scorso Novembre, ha pensato bene di ideare dei video porno in cui le attrici musulmane indossano veli islamici.

Il primo film, prodotto dalla BangBros, è stato uno dei più cliccati: “Mia Khalifa is Cimming to Dinner”.

Il successo che Mia sta riscontrando, però, ha scatenato diverse polemiche sull’attrice che è stata minacciata di morte e odiata non solo dalla sua famiglia ma anche da tutta la comunità cui faceva parte. 

C’è da dire però che, nonostante la patria di Mia non accetti le sue scelte, secondo quanto rivela una ricerca Google, tra i 10 Paesi che più consumano porno online, ben 6 sono di religione musulmana: Pakistan, Egitto, Iran, Marocco, Arabia Saudita e Turchia. 

La stessa Mia ha infatti dichiarato: “I film di Hollywood dipingono i musulmani in una maniera molto peggiore di qualsiasi cosa la BangBros possa produrre”.

La coerenza dei musulmani, questa sconosciuta. 

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento