Scatti di memoria

Piazza Mancini Battaglia e Ognina, il borgo marinaro di Catania

ognina4
6 dic 2015 - 06:56

franz_cannizzo

CATANIA - Questa domenica dedico ai quattro lettori della mia rubrica, alcune foto d’epoca della mia collezione dedicate ad un angolo di Catania a cui sono molto legato, Piazza Mancini Battaglia ed il borgo marinaro di Ognina, durante il Novecento.

Questo mio legame trova origine dal fatto che ho vissuto in questo suggestivo scorcio della città, per decenni, dall’infanzia sino alla mia giovinezza ed oggi non manca occasione di ricordare nei miei “Scatti di Memoria”, che pubblico quotidianamente sulla mia pagina facebook personale, episodi e ricordi legati a questi bei luoghi.

Piazza Mancini Battaglia, una vasta area, fu donata in uso perpetuo dalla baronessa Mancini, che ne era la proprietaria, ai pescatori ogninesi affinché vi potessero stendere e riparare le loro reti di pesca.

Come ho scritto in precedenza, la famiglia ogninese dei Mancini discende da quella del cardinale Giulio Mazzarino, il celebre statista naturalizzato francese, che fu il realizzatore della politica di Richelieu.

Infine, il volto femminile che appare scolpito nei portali della Villa Mancini (di questa stessa piazza) raffigura le sembianze di Maria Mancini Mazzarino, nipote del celebre cardinale, andata in sposa al principe Colonna.

Ognina fu invece il grande porto di Catania, fino a quando fu sommersa dalle lave del 1381, che ne coprirono una buona parte.

  • ognina6
  • ognina8
  • piazza mancini battaglia1
  • piazza mancini battaglia2

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA