Notizie dall'Italia

Senza patente per 58 anni: fermato solo pochi giorni fa con una “condanna” leggera

guida
4 gen 2017 - 10:49

RIMINI - Una storia che ha dell’incredibile quella di un pensionato 76enne, residente a Rimini, il quale dopo ben 58 anni è stato fermato dalla polizia. Tutto normale fatta eccezione del fatto che l’uomo fino a quel momento ha viaggiato senza patente, senza averla mai presa. 

Il controllo a cui l’uomo è stato sottoposto è avvenuto quasi per caso. La polizia, infatti, ha sfruttato un sistema veloce di riconoscimento dei mezzi: il “Targa System”, che permette di identificare i veicoli partendo proprio dalle targhe. Grazie a quest’ultimo, è stato accertato che l’uomo “portava a bordo con se” altre numerose violazioni. 

La targa risultava essere presente nel database, ma con intestatario diverso, assicurazione non pagata regolarmente e revisione non effettuata da diverso tempo. L’uomo è stato dunque fermato per via delle irregolarità appena elencate; l’agente chiedendo tranquillamente la patente si è sentito rispondere dall’uomo che non l’aveva mai avuta. Il giorno in cui avrebbe dovuto sostenere l’esame di guida, ha deciso di nono sostenerlo e guidare la macchina senza nessun documento utile per tale fine.

La cosa più incredibile di questa vicenda è che di tutto questo non ne era a conoscenza nessuno: i figli, i nipoti e tutti i parenti in generale non pensavano nemmeno che l’uomo potesse aver guidato per più di mezzo secolo senza patente.

L’uomo però, tutto sommato, se l’è cavata abbastanza bene: gli sono stati addebitati 5.000 euro di multa e la sua vecchia auto è stata sequestrata. Secondo la legge vigente in Italia, i 5.000 euro diventano meno di 4.000 se la sanzione viene pagata entro cinque giorni.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento