Cucina

“Ossa di morto”: la ricetta dei dolci tipici della commemorazione dei defunti

fonte: le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it
fonte: le-tenere-dolcezze-di-resy.blogspot.it
29 ott 2016 - 11:10

In occasione della commemorazione dei defunti, continua la nostra rassegna dei dolci tipici siciliani legati a questa ricorrenza. 

Dopo le “rame di Napoli” e gli “n’zuddi”, oggi la tradizione arriva in tavola con la ricetta dei biscotti “ossa di morto“, detti anche “mustazzola“. 

Si tratta di biscotti dalla consistenza croccante e friabile e dal sapore speziato.

La preparazione è molto semplice e prevede due passaggi che devono svolgersi a distanza di qualche giorno: prima della cottura, infatti, i biscotti dovranno asciugarsi esternamente, e solo successivamente andranno cotti in forno. Questo procedimento permette ai biscotti di assumere il caratteristico aspetto con base caramellata e superficie bianca cava

Ingredienti:

  • 460 g di farina 00
  • 800 g di zucchero semolato
  • 200 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di chiodi di garofano
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere

Procedimento:

  • Far sciogliere in un pentolino sul fuoco lo zucchero con l’acqua ed i chiodi di garofano. Lasciar raffreddare e, successivamente, filtrare per eliminare i chiodi di garofano.
  • Mescolare in una ciotola capiente la farina con la cannella, unire lo sciroppo filtrato ed impastare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Su una spianatoia leggermente infarinata formare dei cilindri di circa 2,5 cm e ricavate dei bastoncini di circa 3 cm; appiattire leggermente ogni bastoncino coi rebbi della forchetta e trasferire i biscotti su una teglia rivestita con carta forno, ponendoli a distanza l’uno dall’altro.
  • Fare asciugare i biscotti in un posto caldo e asciutto per un paio di giorni. In alternativa, è possibile riporli per un giorno intero nel forno spento con la sola luce accesa. La superficie dovrà risultare biancastra e asciutta.
  • Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti, o finché la base risulterà caramellata e la parte superiore sarà bianca e vuota.
  • Far raffreddare i biscotti sulla teglia

Buon appetito!

Aurora Circià



© RIPRODUZIONE RISERVATA