Televisione

Morgan fuori da “Amici”. Parla Maria De Filippi: “Ho fallito…”

morgan
16 apr 2017 - 08:08

L’edizione di “Amici” di Maria De Filippi di quest’anno si sta rivelando particolarmente burrascosa. 

Nelle scorse settimane, Morgan, uno dei direttori artistici del programma, ha inveito contro il pubblico etichettando i presenti, per lo più ragazzi, come “bimbi minchia”. Tanto lo scalpore e l’indignazione… tra chi urlava “fuori” a chi, come la padrona di casa, cercava di calmarlo.

Alcuni giorni dopo l’accaduto, alcuni rumors parlavano di un abbandono da parte del cantante e capitano della squadra bianca, dal noto programma di Canale 5. Niente bufala, è tutto vero.

A confermare l’uscita di Morgan è proprio Maria De Filippi: “Sono purtroppo costretta a confermare le voci che annunciano l’uscita di Morgan da Amici. È vero e lo considero un mio fallimento“.

E ancora: “Dopo una lunga e vana attesa di un incontro con gli autori e con chi gestisce la produzione, tutto è degenerato. Da lui – spiega la conduttrice – sono partiti gli insulti, le accuse, le teorie complottiste e persecutorie, fino alla ovvia e necessaria risoluzione degli impegni reciproci. Peccato…”.

Con l’amaro in bocca, Maria, continua: “Considero Morgan un artista a tutti gli effetti, un uomo pieno di cultura, pieno di ironia e di doppifondi (perché contengono tutto e il suo contrario), di conoscenza e di esperienza”.

“È un musicista e sa tanto di musica. Doti eccezionali per ricoprire, credevo, il ruolo di coach capitanando una delle due squadre che si fronteggiano durante la fase serale di Amici. E ho sbagliato. Non nel riconoscergli queste prerogative, perché le ha, ma perché ho creduto che potessero bastare”. 

“Non ho valutato – conclude Maria in un’intervista riportata da Verissimoche avrebbe dovuto ricoprire un altro aspetto purtroppo altrettanto necessario: corrispondere alle esigenze dei ragazzi”.

Dal canto suo, Morgan, non ha ancora aperto bocca. 

Commenti

commenti

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA