Curiosità dal Web

L’uomo più vecchio del mondo ha 145 anni: il suo segreto? “Avere tanta pazienza”

mbah-gotho
29 ago 2016 - 11:18

Il suo nome è Mbah Gotho, vive a Giacarta, in Indonesia, e ha “solo” 145 anni.

È nato il 31 dicembre del 1870 ed è ufficialmente l’uomo più anziano del mondo. Qual è il suo segreto?

“Avere tanta pazienza”, questo, a suo dire, sarebbe l’elisir di lunga vita che gli ha permesso di infrangere i limiti dell’esistenza umana fino ad oggi.

Ed in effetti pare che la pazienza non gli sia mancata, visto che aveva cominciato a pensare alla morte già nel 1992. Da allora sono trascorsi altri 24 anni e il nostro Mbah è ancora vivo e – fino a tre mesi fa – era persino in grado di cucinarsi da solo.

Adesso non è più completamente autosufficiente, i suoi passi si sono fatti sempre più lenti, la schiena si è leggermente arcuata e la vista ha perso qualche colpo al punto da non poter più guardare la tv.

Mbah Gotho ha superato l’attuale detentore del titolo di uomo più vecchio del mondo, detenuto da una centenaria francese, Jeanne Calment, morta nel 1997 all’età di 122 anni, 23 in meno. Presto, quindi, potrebbe entrare anche nel Guinness World Records.

Marco Bua



© RIPRODUZIONE RISERVATA