Notizie dal mondo

Grattacielo di Londra come Torri Gemelle di New York: notte di terrore. I dettagli

Fonte immagine: La Repubblica
Fonte immagine: La Repubblica
14 giu 2017 - 07:20

 Erano circa le due in Italia, l’una di notte a Londra, quando un grattacielo di 27 piani – il Grenfell – è stato completamente avvolto dalle fiamme

Una notte di fuoco a North Kensington in Latimer Road che ha visto circa 200 vigili del fuoco, con decine di mezzi, mettere in salvo i residenti. 

Secondo una prima ricostruzione, al momento, non ci sono vittime. Il bilancio è di circa 15 feriti trasportati in ospedale per ustioni, intossicazioni da fumo ed escoriazioni. 

londra

A distanza di ore, giungono le prime sconvolgenti immagini di quanto accaduto. Tanti i testimoni raggelati per quanto visto e soprattutto udito: grida disperate di terrore per quell’edificio infiammato che sembrava ricordare l’attentato alle Torri Gemelle di New York. 

Intanto sui social inizia il tam tam per avviare le ricerche di alcuni dispersi: tra di loro ci sarebbe anche una ragazza di 13 anni. Disperati i genitori. 

Da una ricostruzione più nitida sembrerebbe che le fiamme siano partite dal secondo piano. Da lì, tutta l’ala dell’edificio coinvolto è andata completamente distrutta. 

Il grattacielo ospita circa 120 appartamenti e quello che si teme è che possa crollare del tutto da un momento all’altro: all’interno potrebbero esserci ancora dei residenti. 

Tra le urla di disperazione all’interno della costruzione c’è chi parla di aver visto un uomo precipitare: i fatti sono certamente ancora da accertare. 

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA