Moda

La femminilità è gonna

gonna 7 301014
31 ott 2014 - 07:00

Fra tutti i capi d’abbigliamento creati per noi donne, sicuramente quello che più di tutti esprime femminilità e sensualità è la gonna.

La moda con il suo entourage di stilisti, nel corso del tempo, ha trasformato questo simbolo di rivalsa femminile, in un capo di estrema eleganza in grado di valorizzare l’universo femminile grazie alla varietà dei tessuti, delle lunghezze/tagli nonché dei colori con cui vengono realizzate.

Gray Lightweight Wool Pencil Skirt - Gray heatherCrepe Foldover Skirt - Cocoon

Inoltre, l’uso di questo capo non è più limitato alle occasioni formali come cene, matrimoni e cerimonie ma può essere indossato in diverse situazioni e in contesti più informali.

Ciò è dovuto alle numerose tipologie di gonne che sono state create nel corso della storia del costume, come ad esempio la minigonna realizzata dalla stilista Coco Chanel negli anni del dopo guerra, la quale con i suoi modelli (la gonna si riduce fin sotto il ginocchio, privilegiando come tessuto il jersey di lana e seta) ha rivoluzionato il concetto di femminilità.

Guardando alle tendenze moda di questo autunno/inverno, si può notare un ritorno delle gonne midi, ovvero modelli di gonna la cui lunghezza, appena sopra o appena sotto il ginocchio, consente di realizzare outfit che vanno dal classico al trendy.

5 (1)

Per uno stile informale e glamour le gonne a tubino (lounguette) risultano perfette con camicie e maglioncini corti o mini giacche di pelle senza dimenticare l’uso degli accessori da scegliere e adattare in base all’occasione.

Anche le gonne lunghe restano un must per quest’inverno perché abbinano sensualità, femminilità e classe senza rinunciare a confort e praticità che se una volta erano una prerogativa di occasioni importanti e formali sono diventate oggi un capo giornaliero sdrammatizzato nella sua essenza e reso versatile per ogni contesto indossate con tronchetti, anfibi, ballerine secondo il look che intendiamo realizzare.

4 (2) (1)

Per chi ama invece, uno stile più stravagante ed originale si consiglia l’uso di gonne midi voluminose ed ampie da abbinare a t-shirt sportive che tanto rievocano le tipiche canottiere da basket o da pallavolo, maglie con scritte o semplici canotte tinta unita. In questo caso il tacco è d’obbligo per evitare l’odioso effetto “a sacco” !!!

Interessante vedere come la gonna pur essendo oggi proposta per ogni occasione e con qualsiasi look, resti sempre un capo che contraddistingue in ogni sua forma l’universo femminile rendendolo unico, magico, sexy e sensuale ma nello stesso tempo forte e di carattere come ogni donna figlia dei nostri giorni vuole e deve essere al di là di ogni possibile stereotipo.

Antonella Orlando – Annalisa Pinto

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento