Notizie dal mondo

Fa la pipì a letto: genitori lo “puniscono” picchiandolo. Muore a 5 anni…

Fonte immagine: GoSalute
Fonte immagine: GoSalute
8 feb 2017 - 08:42

Lo hanno costretto a correre nella notte fuori casa fino allo sfinimento: è morto, a soli 5 anni, per aver fatto la pipì a letto. 

Quello che è successo domenica scorsa in Francia, a Aire-sur-la-Lys ne ha dell’assurdo. 

La vittima è un bambino di appena 5 anni, Yanis, che sarebbe stato “punito” dai genitori e massacrato di botte. 

“È morto in seguito a un trauma cranico”, questo quanto rivelato dall’autopsia effettuata sul corpo del bambino. 

Secondo quanto riportato dall’Ansa, Yanis, durante la “corsa fuori casa”, sarebbe caduto due volte. Il bimbo aveva il naso fratturato e sul suo corpo sono state trovate delle ecchimosi e delle tracce di percorse. 

La madre e il patrigno sono stati arrestati con l’accusa di omicidio volontario su minore. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta.

Comments

comments

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA