Estetica

Depilazione: cosa conviene di più? Arriva l’estate, corriamo ai ripari!

Depilazione grafico
21 apr 2015 - 06:27

L’estate ormai è alle porte! Ragazze è ora di correre ai ripari: andare in palestra 5 giorni alla settimana e soprattutto iniziare a depilarci! Ecco la temutissima “croce” di milioni di donne che si concretizza in tantissime forme.

Abbiamo fatto un sondaggio (hanno espresso il proprio parere sulla depilazione 21 ragazze d’età compresa tra i 20 ai 30 anni).

Il 57% delle intervistate ha detto di preferire la ceretta, dato che i peli non ricrescono per un bel po’. I prezzi base dall’estetista sono 15 euro per gambe e inguine, quindi sono abbordabili. Tuttavia c’è anche chi preferisce comprare cera, strisce e olio e fare tutto a casa.

Il 24% preferisce depilarsi con il rasoio: è semplice, sbrigativo e per niente doloroso. Ma c’è anche un rovescio della medaglia: i peli ricresceranno in pochi giorni, ispidi.

Un 5% delle ragazze utilizza il Silk-epil, una macchinetta elettronica che strappa i peli, molto dolorosa secondo il parere comune, ma semplice da utilizzare e i peli così non ricresceranno in fretta. Ce ne sono di varie marche e prezzi.

Un altro 5% utilizza la crema depilatoria: non è dolorosa, ma ha un odore molto pungente e sgradevole, inoltre rende la depilazione difficoltosa. Tuttavia è economica e lascia la pelle morbida, anche se i peli ricresceranno in fretta.

Poi c’è la soluzione definitiva abbracciata dal 9% delle intervistate: la depilazione con il laser. Costosa, fastidiosa, ma scrive la parola “FINE” in stampatello ai nostri problemi con i peli superflui.

Il nostro sondaggio è stato fatto ascoltando solamente le parole di ragazze, tuttavia al giorno d’oggi anche gli uomini si depilano, chi con il rasoio, chi con la ceretta. 

E voi che metodo preferite? Che ne pensate della depilazione maschile?

Commenti

commenti

Alessandra Modica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento