Curiosità dal Web

Decathlon accusato di razzismo, polemiche su poster “imbarazzante”

decathlon
15 ott 2016 - 12:44

Nella foto di un poster della Decathlon esposto in un negozio in franchising di Ajaccio si vede un uccello intento a volare, un fucile con cartucce e la frase “Migrazione speciale”.

Secondo alcuni critici che hanno segnalato la cosa all’account ufficiale Decathlon, questo poster si riferisce alla questione dei migranti, attualmente al centro del dibattito.

I commenti dei social network hanno sottolineato il cattivo gusto di questo manifesto ed anche come altri hanno sfruttato questo poster per scopi ideologici, come il collettivo Sauvons Calais che è contro l’immigrazione.

L’azienda ha dichiarato: “Il nostro negozio in franchising di Ajaccio ha usato questo poster tappezzando il suo negozio. Questa comunicazione imbarazzante è stata divulgata solo a livello locale e non è legata ad alcuna campagna nazionale. L’azienda deplora e sottolinea che questa pubblicità è del tutto inappropriata”.

L’azienda ha pertanto già provveduto a far rimuovere il manifesto dalle vetrine del negozio, comunicandolo sulla propria pagina Facebook, con un seguito di indignazioni da parte di alcuni riguardanti il messaggio sbagliato dato dall’azienda.    

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA