Scatti di memoria

Catania nel Medioevo

piazza del gesu 1957
piazza del gesu 1957
5 giu 2016 - 06:53

franz_cannizzo

CATANIA - Ai miei quattro lettori di questa rubrica domenicale desidero dedicare alcune cartoline della mia collezione fotografica legate da un ideale filo storico, rappresentato dalle testimonianze architettoniche presenti a Catania che appartengono al periodo medioevale.

Senza alcuna ombra di dubbio, i monumenti più importanti di quella era sono la Cattedrale (gli absidi che troviamo all’ingresso di via Vittorio Emanuele) e il Castello Ursino. Inoltre il vecchio portale che troviamo nella Chiesa del Santo Carcere è un’altra importante testimonianza di quei tempi (bella la foto di Giorgio Sommer pubblicata, che la ritrae alla fine dell’800).

Risalgono al Quattrocento il balcone del Palazzo Platamone (che si affacciava sul mare!) che oggi ospita la sede del Palazzo della Cultura (chi potrebbe mai credere che sino agli anni ’80 del secolo passato ospitava, vero e proprio parcheggio, i camion della nettezza urbana cittadini?) e la Cappella dei Paternò, accanto alla Chiesa di Piazza Santa Maria di Gesù.

  • sommer cattedrale
  • porta di sant'agata al carcere
  • balcone platamone
  • 1913 castello ursino

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA