Dramma

Balotelli nei guai: amputate tre dita ad un giovane durante una rissa

Mario Balotelli
13 giu 2016 - 18:41

Super Mario è di nuovo nei guai: non stiamo parlando degli Europei 2016 ma di una rissa, in cui, il calciatore del Milan, si è ritrovato coinvolto.

Dalla prime anticipazioni, l’ex di Raffaella Fico, si trovava insieme al fratello Enoch in una nota discoteca di Lonato del Garda quando una rissa è scoppiata all’improvviso: il motivo della “zuffa” è ancora da chiarire ma, quello che è certo, e che i due si sono ritrovati coinvolti. 

Purtroppo, però, uno dei ragazzi si è ferito in modo grave riportando l’amputazione di tre dita di una mano.

A riportare la notizia è stato il quotidiano BresciaOggi che ha spiegato, nei dettagli, quanto accaduto: erano circa le 4 del mattino di domenica 12 giugno quando SuperMario e il fratello sono giunti davanti alla discoteca. Da alcune testimonianze sembrerebbe che nel piazzale antistante il locale si trovassero due pullman sui quali alcuni giovani stavano salendo, reduci della serata appena terminata. Il calciatore sarebbe stato fermato per scattare qualche foto e firmare qualche autografo. Da lì a poco sarebbero iniziati a partire alcuni insulti che, successivamente, sono degenerati in una maxi rissa.

Tra gli implicati, anche i due fratelli che, ad oggi, non hanno ancora rilasciato alcuna intervista. Chissà come andrà a finire per Balotelli e il fratello.

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA