Notizie dall'Italia

Annega in piscina durante banchetto di nozze ma i festeggiamenti continuano: morto bimbo di 6 anni

elisoccorso
Foto di repertorio
11 lug 2017 - 06:39

Tragedia durante ricevimento di nozze.

Un bambino di soli 6 anni stava festeggiando nel ristorante “il Barattino” il matrimonio di alcuni parenti insieme alla propria famiglia a Monticelli Pavese, in provincia di Pavia, domenica pomeriggio quando, nella pausa tra i primi e i secondi piatti, in compagnia di altri piccoli ospiti si è recato nel giardino e si è tuffato nella piscina del locale (sei metri per otto).

Il bimbo, figlio di parenti della sposa, però, come raccontato dagli altri bambini, ha subito perso i sensi ed è rimasto immobile a galleggiare con il volto sott’acqua

Immediato è stato lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti un elicottero del 118, un’ambulanza e un’auto medica che hanno tentato di salvare la vita al bimbo ormai in arresto cardiocircolatorio.

Le manovre rianimatorie dei medici avevano fatto ripartire il cuore rimasto, però, troppo tempo fermo, causando danni irreversibili.

Il bambino, trasportato ancora vivo ma in condizione disperate in elisoccorso, è morto nel reparto di Rianimazione pediatrica dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo all’alba di ieri mattina.

Per i medici, stando alle prime ricostruzioni, il decesso sarebbe stato causato da una congestione.

Nel ristorante sono giunti anche i carabinieri della compagnia di Stradella che indagano per ricostruire con esattezza l’accaduto e accertare eventuali responsabilità.

Dopo le prime verifiche del caso da parte dei militari, come riporta l’edizione milanese del “Corriere della Sera”, gli ospiti rimasti nel locale avrebbero ripreso a festeggiare lì da dove il ricevimento si era interrotto, vale a dire dai secondi piatti. Non immaginando l’esito tragico che l’episodio avrebbe avuto solo poche ore dopo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA