Notizie dall'Italia

Ammassati, in gabbie strettissime e senza viveri: salvati 121 cuccioli di cane

randagi cuccioli
14 nov 2016 - 17:05

Ammassati, in gabbie strettissime, senza acqua e senza cibo: sono 121 i cuccioli di cane, con appena due settimane di vita, scoperti dalla Polizia all’interno di un forgone condotto da due slovacchi sulla A4, nei pressi di Dolo, a Venezia. 

I cuccioli, senza alcun documento e attestanti vaccinazioni in regola, sono vittime di un traffico illegale. 

Molti di loro erano così piccoli da non poter sopravvivere lontano dalla propria madre. 

L’operazione è stata condotta dall’associazione Eital (Ente italiano tutela animali e legalità) che da settimane combatte il traffico illegale di cuccioli dall’est Europa. 

I due slovacchi sono stati denunciati per maltrattamento di animali e false certificazioni. 

Due dei 121 cagnolini sono stati portati in una clinica. Gli altri sono stati affidati alle cure di un istituto veterinario di Reggio Emilia. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA