Notizie dal mondo

Abusa della figlia, rinascere non gli basterebbe: 1.503 anni di carcere

maltrattamento violenza abuso
23 ott 2016 - 10:19

Non  gli basterà la  sua vita a scontare la pena che gli è stata inflitta. Un uomo di 41 anni di Fresno in California è stato condannato a 1.503 anni di carcere.

Una sentenza che ha dell’incredibile e che, certamente, non avrà mai un “epilogo”. La decisione è stata presa in merito ad alcuni fatti che avrebbero visto Rene Lopez protagonista di violenze sulla figlia.

L’uomo, infatti, non avrebbe mai difeso la figlia, già vittima di abusi sessuali da parte di un parente: Lopez la utilizzava come un oggetto. Tra il 2009 e il 2013 la ragazza è stata vittima di violenze tra le 2 e le 3 volte a settimana.

Contro Lopez ci sono ben 186 capi d’accusa.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA