Mangiare

Vi presentiamo Giromangiando, il motore di ricerca gastronomico made in Sicily

foto giromangiando
24 mag 2016 - 18:11

CATANIA - Quante volte sarà capitato di avere voglia di andare a mangiare qualcosa in un ristorante, pizzeria o in un pub ma non avere assolutamente idea di quale locale scegliere? Probabilmente tante.

A dare una risposta concreta a questo amletico interrogativo ci pensa “Giromangiando“.

Cos’è? Nient’altro che un motore di ricerca gastronomica. Qualcuno potrebbe pensare che si tratti di una copia del ben più noto “TripAdvisor”, utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo.

Beh, chi crede sia così si sbaglia di grosso.

Giromangiando si distingue da altri competitors (come TripAdvisor appunto) perché l’utente utilizza l’applicazione per capire cosa si mangia in un locale e non il come. A valutare le pietanze culinarie non dev’essere la recensione di un utente esterno (molto spesso falsa) ma le foto dei piatti.

Grazie a Giromangiando è possibile sapere quali sono i locali più vicini all’utente in cui mangiare una pizza con farina integrale o di kamut, piuttosto che con il bordo ripieno. Attualmente nessuna piattaforma offre un servizio simile.

Inoltre, trovare il locale adatto alle proprie esigenze è un gioco da ragazzi grazie alla presenza di oltre 80 filtri che aiutano l’utente a scegliere un locale da un altro in base a ciò che si vuole mangiare.

Giromangiando è un prodotto tutto catanese ma che già è sbarcato in tutta la Sicilia e non solo. Il sistema, infatti, è già attivo anche a Foggia, Roma e Milano

L’iscrizione è semplice veloce e totalmente gratuita. Per maggiori informazioni visita la pagina Facebook di Giromangiando. 

Santi Liggieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA