Concerto

Vittoria, il sindaco risponde a Sel: “Verranno ad applaudire Battiato quatti quatti”

nicosia
Il sindaco Giuseppe Nicosia
13 giu 2015 - 12:01

VITTORIA - All’attacco di Sel sulle cifre che verranno spese dall’amministrazione comunale per il concerto del prossimo luglio di Franco Battiato risponde con una nota il sindaco Giuseppe Nicosia.

“Quelli di Sel, ossia i polemisti del nulla – afferma il primo cittadino – fanno bene a evidenziare che per la gente il concerto sarà gratis. Lo ritengo un merito dare la possibilità ai vittoriesi di assistere gratis a un evento di altissima qualità, e alla gente di fuori di venire a Vittoria per quella giornata e lasciare soldi ai nostri operatori economici. Sel avrebbe voluto far pagare 30-50 euro ai vittoriesi? Io no”.

“Questi signori sono poco credibili – prosegue Nicosia - e in realtà fanno solo polemica elettorale. Intanto, quando alcuni di loro erano amministratori della città, da giovani del Pci e Ds, hanno sempre organizzato concerti gratuiti; lo stesso hanno fatto negli anni 2011 e 2012, quando erano in Giunta con me; infine, cadono in contraddizione, visto che si oppongono all’euro per l’ingresso all’Emaia e poi vorrebbero far pagare i vittoriesi per uno spettacolo all’aperto e in piazza”.

“Insomma, si capisce perché gente come Cilia o Candiano – conclude il sindaco - siano andati via da quel partito, polemista a convenienza. Comunque, scommettiamo che, come accade per il Vittoria Jazz Festival o per il beach soccer e per tanti altri eventi organizzati da questa amministrazione e da loro criticati, poi li vedremo aggirarsi quatti quatti e muro muro in piazza per assistere al concerto e per battere le mani a Battiato”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento