Assessori

Vittoria, Sel stronca giunta Nicosia: “Vecchi lupi e giovani agnelli”

mustile
Giuseppe Mustile, consigliere comunale di Sel
13 gen 2015 - 10:28

VITTORIA - La nuova giunta Nicosia – dopo la lunga sospensione della precedente – sarà presentata e giurerà questo pomeriggio alla presenza del sindaco di Catania Enzo Bianco all’interno del teatro comunale.

Ma Sel apre il sipario delle polemiche e delle richieste a questa nuova compagine governativa. I consiglieri di opposizione Mariella Galofaro e Giusepe Mustile si chiedono se la giunta Nicosia sia “una nuova prospettiva o fumo negli occhi”.

“Dopo due anni di tribolazioni e di disastri amministrativi - scrivono i consiglieri – che sono culminate con le dimissioni di massa degli assessori, viene proposta alla città dal sindaco Nicosia una giunta ruffiana che tenta di strizzare l’occhio ai vittoriesi i quali hanno capito che non c’è più nulla da fare se non rinnovare questi amministratori”.

Sel sottolinea “i fallimenti e un Pd in rotta di collisione e a forte rischio di implosione interna”.

“Una giunta - prosegue la nota - che mette assieme vecchi lupi e “giovani” agnelli, che non risolve i problemi grandi quanto una casa delle incompatibilità degli assessori”.

Però Sel sceglie una linea attendista, al momento, per valutare l’operato dei neo assessori rilevando, però, alcune “nomine poco opportune in quanto la città auspicava una giunta formata da persone che non offrissero sospetti di alcun conflitto di interesse”.

Garofalo e Mustile chiedono, con un preciso elenco, una maggiore interlocuzione con la città e le commissioni consiliari, la rimozione dei conflitti d’interesse, il compimento della redazione della variante prg e una politica di sostenibilità ambientale.

“Occorre puntare sulle pista ciclabili a Vittoria e a Scoglitti, sull’efficienza del depuratore, sulla raccolta differenziata vera porta a porta e non semplicemente propagandata, messa in sicurezza della discarica”.

Poi i consiglieri toccano altri punti “dolenti” come l’Emaia, le borse lavoro e gli appalti dei servizi sociali: Su queste richieste forse si chiede troppo a questi assessori? In effetti sono nove anni che la città aspetta dal sindaco Nicosia risposte concrete e definitive. Sarà la volta buona? Noi no ci crediamo!”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento