Ambiente

Vittoria, sulla pulizia cittadina interviene Moscato (FdI): “Tardivo intervento del sindaco”

Moscato
Il consigliere Giovanni Moscato
28 ago 2015 - 10:45

VITTORIA - Ieri la denuncia di Fare Verde di una discarica a cielo aperto e l’intervento del sindaco che ha strigliato la Sea per la mancanza di pulizia a Vittoria e a Scoglitti.

Per il consigliere di FdI Giovanni Moscato si tratta di un appello arrivato in ritardo: “Dopo essere stato lontano da Scoglitti il sindaco Nicosia si accorge, ad estate ormai conclusa, che la pulizia della nostra frazione è pessima e che l’incuria e la sporcizia la fanno da padrone”.

“Abbiamo trascorso un’estate ignobile – aggiunge l’esponente di Fratelli d’Italia – tra strade sporche, cestini stracolmi, immondizia ovunque, tombini che esplodevano, liquami in mare e in spiaggia e il primo cittadino si è svegliato adesso da un lungo torpore. Un risveglio tardivo a stagione finita, l’ennesima all’insegna del disastro amministrativo”.

L’esponente di FdI inoltre evidenzia come nonostante vi fosse una nota del 30 luglio del Dec della Sea che segnalava le carenze non sia stata invertita la tendenza.

“Le parole del primo cittadino – prosegue Moscato – sono volte esclusivamente a chiedere nuove assunzioni. E’ chiaro che la campagna elettorale è già in atto. I soliti mezzucci per raccattare qualche voto qua e là. Vecchi metodi molto ben conosciuti da quest’amministrazione. Le assunzioni andavano fatte prima dell’estate quando si sapeva che gli sforzi sarebbero dovuti essere duplicati. Adesso sarà un settembre di passione: le caditoie ricolme di detriti e immondizia non consentiranno il drenaggio della pioggia e al primo acquazzone Vittoria sarà allagata. Niente di nuovo per quest’amministrazione!”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento