Scuola

Vittoria, “meteo – rissa” tra l’assessore Bonetta e l’ex Gurrieri

piero gurrieri
Piero Gurrieri, vice presidente Avviso Pubblico
18 feb 2015 - 13:47

 VITTORIA – Immaginate un ring e un arbitro – che nel caso potrebbe essere il meteorologo Giuliacci – con all’angolo l’ex assessore alla Legalità Piero Gurrieri, dimessosi in aperta polemica, e il neo assessore Gaetano Bonetta.

Tema del contendere, per l’appunto, è il meteo e la chiusura delle scuole. Ieri – su Facebook – Gurrieri aveva suggerito l’opportunità di chiudere i plessi scolastici: “So quanto vale un giorno di lezione ma altri Comuni lo hanno fatto e lo stanno facendo, perché penso che la prudenza non è mai troppa”.

“Come molti sanno - ha proseguito Gurrieri – dal 14 dicembre non sono più assessore all’Istruzione. Sono un cittadino come tutti. Vedo che il sindaco non ha emesso nessuna ordinanza di chiusura, vuol dire che non lo ha ritenuto necessario. Quindi domani le scuole saranno aperte. Detto questo, care ragazze e cari ragazzi, usate la massima prudenza, soprattutto negli spostamenti. Un abbraccio a tutti, buona notte”.

Il post di Gurrieri ha scatenato la reazione furente dell’assessore Bonetta che ha espresso  “profondo disappunto per l’ingiustificato e dannoso panico che è stato generato dalle improvvide esternazioni pubbliche”.

“Io e l’assessore Cavallo - aggiunge Bonetta – avevamo ricevuto rassicurazioni dalla Protezione civile, con la quale ci eravamo messi in contatto per avere notizie, e dunque non vi era alcun motivo di emanare un’ordinanza di chiusura delle scuole. Peraltro, molti genitori hanno sottolineato l’intempestività dell’iniziativa di Gurrieri. Confido, per il prossimo futuro, in un più ragionevole buon senso da parte del mio predecessore”.

Sarà raccolto l’avviso al buon senso o ci si appellerà a Giuliacci?

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento