Evento

Vittoria, l’affondo M5S: “I soldi per Battiato si trovano, per i disabili no!”

Franco Battiato
20 lug 2015 - 10:35

VITTORIA – Mancano meno di 9 giorni al concerto di Franco Battiato in città e le polemiche non mancano.

Già Sel aveva criticato i 70mila euro impegnati dal Comune per l’evento e adesso anche il Movimento Cinque Stelle passa all’attacco. I componenti del meetup cittadino puntano i riflettori sulla carenza dei servizi per i disabili e sulla spesa, considerata eccessiva, per Franco Battiato.

“I denari per il 29 sera si trovanospiegano in una nota -, come si trovano quelli per il beach volley e si sono trovati in una città allo stremo delle forze dove finanche gli amministratori chiedono ai cittadini idee a costo zero per promozioni cultural-ambientali, mentre si spendono, poi, 70mila dei nostri euro per ”il panem et circenses” di Battiato o gli altri “spiccioli” per manifestazioni private finanziate con soldi pubblici. Ecco: quanto vale Battiato? Vale l’aiuto ai nostri disabili, a quelli di noi che, meno fortunati, hanno bisogno di un aiuto concreto che non può essere quello della generosità dei volontari e non può avere tempi biblici perché arrivi. Chi soffre, chi è disabile ha necessità che il suo problema si risolva ora, subito”.

Così i pentastellati si sono impegnati a cambiare fattivamente rotta e ad operare per “progetti che riescano ad alleviare i disagi dei meno abili e che ne rispettino la dignità di persona, cosa, ad oggi, non fatta”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento