Regione

Falcone si dimette da coordinatore per le primarie, Mangano nuovo assessore alla Famiglia

marco-falcone-intervista-URL-IMMAGINE-SOCIAL (1)
14 mar 2017 - 18:24

PALERMO - Ha rassegnato le proprie dimissioni con una lettera il coordinatore Marco Falcone delle primarie del centrodestra designato da Gianfranco Miccicchè

Questa la lettera riportata integralmente da BlogSicilia: “Cari Amici, prendendo atto che ad oggi in Forza Italia, Partito di maggioranza della coalizione di cdx, vi sono ampie opinioni discordi sulla scelta del sistema delle primarie per la designazione del candidato Presidente alle prossime elezioni regionali, non posso più adempiere al mandato di Coordinatore del Comitato Organizzatore a cui mi avevate nominato. In effetti, malgrado abbia ricevuto espresso incarico dal Commissario regionale di Forza Italia, on. Gianfranco Miccichè, in varie occasioni e, in particolare, nella riunione ufficiale del tavolo politico con gli alleati, tenutosi in data 13 febbraio 2017, presso la sede ARS di FI, ritengo indispensabile un necessario approfondimento della questione, particolarmente dibattuta, sia a livello nazionale che regionale. Onde evitare, quindi, possibili strappi all’interno della coalizione si ritiene opportuno che, per adesso, ogni determinazione sia rinviata”.

Se da un lato Falcone lascia la poltrona, ad occupare quella di nuovo assessore regionale alla Famiglia, alle Politiche Sociali e al Lavoro è Carmencita Mangano, psichiatra e sorella di Giovanni Mangano, ex vice presidente Udc del Consiglio provinciale di Palermo e presidente del Forum delle famiglie. 

Carmencita-Mangano-assessore-624x300

Nonostante il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, si fosse impegnato per tener saldo alla poltrona Gianluca Miccichè, a breve dovrà rassegnarsi ad incontrare il nuovo assessore. 

Carmencita Mangano sarà accompagnata – durante l’incontro con il governatore Crocetta – dall’assessore alle Infrastrutture Giovanni Pistorio

Ma chi è Camencita Mangano? 50 anni, palermitana, dirigente medico all’Asp del capoluogo, già candidata dall’Udc alla Camera per le elezioni politiche del 2013, ha lavorato all’ospedale Cimino di Termini Imerese, al Modulo dipartimentale di Corleone-Lercara Friddi, al Ser.T dell’Ucciardone di Palermo.

Commenti

commenti

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA