Regione

Anche la Vancheri in uscita dal governo Crocetta, Falcone (FI): “Altro atto di sfiducia”

vancheri
Linda Vancheri
22 lug 2015 - 11:43

PALERMO - Ancora un altro assessore potrebbe lasciare la giunta Crocetta. Da alcune indiscrezioni de La Repubblica sembrerebbe che Linda Vancheri – assessore alle Attività produttive – abbia già scritto la lettera di dimissioni.

Quindi Crocetta perderebbe l’appoggio dell’esponente di Confindustria la quale sembrerebbe diretta verso un incarico molto prestigioso.

Per Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars, si tratta dell’ennesimo atto di sfiducia a Crocetta: “Se nelle prossime ore anche l’assessore Vancheri deciderà di lasciare l’incarico assessoriale ci troveremo di fronte al totale scompaginamento dell’originario assetto di governo, col conseguente e ulteriore deterioramento della legittimazione politica che consentì al governatore della Sicilia di affermarsi presso numerosi e importanti settori della società siciliana”.

“Le dimissioni della Vancheri - ha incalzato Falcone - rappresenterebbero un chiaro atto di sfiducia nei confronti del governo regionale da parte di un importante segmento produttivo, quello confindustriale che, oltre ad essere l’architrave del tessuto produttivo siciliano, era stato anche tra i maggiori sponsor di Crocetta”.

“Anche questo è un segnale evidente - ha concluso il capogruppo azzurro - ma, malgrado ciò, sia il governatore che il Pd sono terrorizzati di confrontarsi con l’elettorato siciliano”.

Il presidente Crocetta alle agenzie ha replicato dicendo che le dimissioni della Vancheri non sarebbero una novità visto che ha avuto “la proposta di un prestigioso incarico lavorativo a livello internazionale” e ha sottolineato di avere avuto con l’assessore “uno splendido rapporto e continuo ad averlo”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento