Denuncia

Ancora transennato marciapiede di viale Tenente Lena a Ragusa. Perchè?

20160301_090525
1 mar 2016 - 17:45

RAGUSA - Dopo parecchi mesi continua ad essere impedito il transito pedonale sul marciapiede che costeggia la scuola elementare Cesare Battisti lungo il viale Tenente Lena a Ragusa.

La denuncia arriva da Fratelli D’Italia tramite l’avvocato Alessandro Sittinieri, componente dell’assemblea nazionale, che ha dichiarato: Tale stato di fatto costituisce un evidente intralcio alla circolazione dei pedoni che sono costretti a transitare sulla sede stradale che, a sua volta, ha subito una restrizione, con conseguenze anche sulla circolazione dei veicoli, atteso che in quel tratto di strada la circolazione è a doppio senso di marcia”.

Attualmente il marciapiede chiuso rappresenta un vero e proprio pericolo per i pedoni che devono costeggiare le transenne, considerando che diversi bambini che frequentano quotidianamente la scuola elementare sono costretti a percorrere quel tratto di strada. 

“Si chiede, quindi, alle autorità comunali – conclude l’avvocato Sittinieri - di predisporre in modo rapido tutti gli interventi tecnici diretti a ripristinare in modo funzionale il tratto di marciapiedi in questione, anche in considerazione del fatto che si tratta di una zona largamente frequentata da bambini ed alunni della scuola elementare che non possono, pertanto, essere esposti quotidianamente a rischi per la loro incolumità”.

Francesca Guglielmino



© RIPRODUZIONE RISERVATA