Protesta

Siracusa Risorse tra tagli e incertezze: niente stipendio da 7 mesi

siracusa-risorse
24 ott 2016 - 10:22

SIRACUSA - Hanno iniziato il loro “calvario lavorativo” sette mesi fa e oggi, davvero esasperati, sono saliti sulla torretta dell’ufficio tecnico per fare conoscere a tutti la loro condizione.

Parliamo dei dipendenti della Siracusa Risorse, l’ente gestito dalla provincia regionale di Siracusa, nato con l’intento di creare nuovi posti di lavoro, che non percepiscono alcuno stipendio da quasi un anno e per i quali il futuro si presenta davvero incerto.

Tagli, tagli ed ancora tagli: la società in house della ex Provincia Regionale lavora ancora senza contratto e con lo spettro del taglio di un milione di euro al rinnovo.

Non è la prima volta che i lavoratori manifestano tutta la loro disperazione: ad aprile hanno interamente paralizzato il traffico per circa 6 ore davanti alla provincia di Siracusa e, nonostante l’appoggio dei sindacati, le acqua non si sono ancora smosse.

I segretari di Filcams, Fisascat Uiltcus Siracusa hanno chiesto un incontro al commissario straordinario Arnone, ma a 20 giorni dalla richiesta non hanno ancora ottenuto risposta e intanto dichiarano tutto questo “inaccettabile”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA