Rottura

Siracusa, la maggioranza perde pezzi passano all’opposizione 4 consiglieri

Il Comune di Siracusa
Il Comune di Siracusa
14 ott 2014 - 14:05

SIRACUSA – Movimenti tellurici all’interno del consiglio comunale aretuseo. La maggioranza del sindaco Garozzo perde pezzi: sono quattro i consiglieri comunali della maggioranza che hanno annunciato il loro passaggio all’opposizione.

garozzo

Il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo

Il gruppo di Sel – composto da tre consiglieri – ha abbandonato in blocco l’amministrazione. “Abbiamo chiesto al sindaco di essere coerente con il programma elettorale – hanno detto i tre consiglieri – ma abbiamo ottenuto solo silenzio”.

Ad annunciare il passaggio è stato Gaetano Malignaggi, il quale ha parlato anche a nome dei colleghi Enrico Lo Curzio e Giuseppe Rabbito, spiegando il passaggio a un’opposizione “netta e consapevole”.

Anche il consigliere Gaetano Favara, con il passaggio al gruppo misto da una lista civica di maggioranza, ha annunciato la propria decisione a causa dello scarsa sintonia con il sindaco Garozzo.

Santino Romano – coordinatore di Sel a Siracusa – spiega le ragioni del passaggio dei vendoliani all’opposizione: “I consiglieri hanno compiuto questa scelta per le loro motivazioni personali e il partito ha avvallato la loro scelta. La decisione era nell’aria da tempo e già c’erano dei malumori per il rimpasto di giunta, adesso Sel seguirà una linea di osservazione del lavoro dell’amministrazione e voteremo in base agli atti che porterà in consiglio”.

“Stare col PD – conclude Romano – in un momento dove si stanno distruggendo i diritti dei lavoratori per Sel è impossibile. Il gruppo di Siracusa, infatti, aderirà alla manifestazione della Cgil a Roma contro il job act”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento