Rimpasto

Siracusa, nuovi ingressi nella Consulta Civica

foto giunta
24 feb 2016 - 15:42

SIRACUSA - Nuovi ingressi e rimpasto di deleghe nell’esecutivo civico di Damiano De Simone. Sono entrate a far parte della Consulta Civica, Maria Teresa Asaro e Roberta Tarantello. La prima, è docente di Storia e Filosofia al Liceo Gargallo, balzata alla cronaca nazionale per la sua interessante proposta di riforma del sistema didattico nazionale, veicolata in maniera virale attraverso il canale You tube “La scuola dalle finestre che piangono”. La professoressa che ha dichiarato “guerra” alla Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della e Ricerca del governo Renzi, ha assunto la guida delle rubriche Cultura, Istruzione, Ricerca e Unesco. La seconda, giovane e propositiva esperta di Turismo Culturale e Gestione Eventi, si occuperà della sua materia di specializzazione (Turismo e Spettacolo). Riconfermati: Paola Di Gregorio, che continuerà ad occuparsi di Politiche Sociali e Paritarie, Famiglia e Infanzia; Giorgio Cassia, designato all’Urbanistica, Lavori Pubblici, Mobilità e Trasporti; Beni patrimoniali e Culturali; Fabio Borella, proseguirà con le Politiche Energetiche e Ambiente. Emilio Zuccarini, seguirà sempre la programmazione di Salute Pubblica, Protezione Civile e Sport.

Il presidente Damiano De Simone, per il momento deterrà ad interim le rubriche Bilancio, Sviluppo economico e Attività Produttive. “Salutoha commentato il presidente, Damiano De Simone - con entusiasmo l’adesione al nostro progetto di partecipazione di altre due qualificate figure professionali, che contribuiranno a rilanciare l’azione della nostra squadra, che come obiettivo ha sempre quello di rilanciare Siracusa, sotto tutti i profili: da quello sociale a quello economico, da quello culturale a quello turistico, puntando sulla sinergia con le altre realtà associative del territorio”.

Redazione NewSicilia



© RIPRODUZIONE RISERVATA