Decoro

Scoglitti, il sindaco Nicosia annuncia: “Pulispiaggia in azione, a breve intervento massiccio su Riviera Camarina”

Il porto di Scoglitti
Il porto di Scoglitti
11 lug 2015 - 12:08

SCOGLITTI - Il sindaco, Giuseppe Nicosia, risponde all’esponente di Patto per Vittoria, Nello Dieli, che ha denunciato lo “stato di abbandono della riviera Camarina”.

“Come al solito – dichiara Nicosia - si punta più a denigrare che a difendere quello che si ha. A differenza di altre realtà, che non hanno neanche il pulispiaggia e che anzi lo richiedono a noi, anche quest’anno stiamo approntando la pulizia del litorale e da questa settimana, oltre agli interventi mensili, effettuati nel periodo in cui non c’era ancora calca in spiaggia, abbiamo avviato la pulizia con raccolta di rifiuti nei bidoni, con il trattore di movimentazione sabbia e, da due giorni a questa parte, con il pulispiaggia, che era rimasto fermo per un guasto. Oggi si è iniziato con il litorale di Costa Fenicia e prossima settimana il mezzo tornerà, come ha già fatto nei giorni scorsi, sulla riviera Camarina”.

“In realtà, - prosegue il primo cittadino – si dovrebbe avere l’intelligenza di comprendere che abbiamo oltre 12 chilometri di spiaggia, con decine di accessi a mare, fortunatamente affollatissimi di gente che apprezza il nostro litorale, e che, se da qualche parte bisogna iniziare, da qualche altra parte si arriva giocoforza dopo. Nel complesso, vi è attenzione su tutte le spiagge e annuncio che, oltre al litorale, su Camarina abbiamo in cantiere a breve un intervento teso a recuperare l’inciviltà di quanti hanno nel tempo trasformato in discarica le dune antistanti la spiaggia. Ho chiesto alla Sea, considerato che non si può intervenire con i mezzi pesanti, si predisporre una massiccia opera di raccolta, anche a mano, delle tonnellate di detriti abbandonati in maniera folle su una delle zone di maggior pregio e interesse”.

Poi Nicosia manda una frecciatina agli “amministratori del passato” che hanno consentito che “quella riviera diventasse meta di blocchi di tabbia a vista non rifinita”.

Commenti

commenti

Andrea Sessa



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento