Riforma

Sanità: bocciato Piano della Borsellino. Tutto da rifare

luciaborsellino
Lucia Borsellino, ex ministro Salute Sicilia
14 ott 2015 - 18:42

PALERMO – “Bocciato”: questa in sintesi la decisione del ministro della Salute Beatrice Lorenzin e del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan riguardo al Piano per la regione Sicilia proposto dell’allora assessore Lucia Borsellino.

La riorganizzazione ospedaliera proposta non ha convinto i ministeri, in quanto non risolverebbero i problemi e le difficoltà emerse all’interno del sistema regionale siciliano. Innanzi tutto, infatti, nel Piano proposto non risultano chiare le tempistiche entro le quali la Regione dovrebbe terminare l’analisi dell’intera organizzazione sanitaria, sia nel privato che nel pubblico.

E, a tal proposito, non viene accettata l’iniziativa di lasciare in “vita” ospedali di piccole dimensioni come quello di Ribera, Mazzarino, Giarre, Leonforte, Barcellona, Scicli e Salemi. Senza contare che in alcune sedi dell’Azienda Sanitaria Provinciale i posti letto sono più di quelli previsti.

Inoltre, altri aspetti poco chiari sono quelli relativi all’intervento del 118 sul territorio. E quindi, riuscire a capire quanti e quali siano i mezzi di soccorso messi a disposizione, oltre, ovviamente, ad un eventuale aumento di vetture previsto. 

Resta dunque da capire quali saranno le sorti della sanità siciliana.

Commenti

commenti

Andrea Lo Giudice



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati

Lascia un Commento