Aeroporto

Sac, il posto della Laneri è vacante e ora tutti rivogliono Nico Torrisi

Domenico Torrisi presidente Federalberghi Sicilia
22 set 2016 - 19:21

CATANIA - Era stato in corsa per la poltrona di amministratore delegato, il presidente di Federalberghi, Nico Torrisi che, dopo l’uscita di Ornella Laneri dalla guida della Sac, tutti rivogliono. 

Nella società di gestione dell’aeroporto di Catania si prospetta sempre di più un possibile ritorno di Torrisi. Peccato che, quando ci fu da sostenerlo, tutti (compreso il presidente della Regione Rosario Crocetta), decisero di appoggiare la Laneri, vicina a Confindustria.

Dopo la caduta della Laneri, a causa di alcuni requisiti mancanti, tutti ora si schierano con Nico Torrisi, a cominciare dal sindaco di Catania, Enzo Bianco che ha ringraziato “l’amministratore delegato uscente Ornella Laneri per la qualità dell’impegno profuso nelle poche settimane di guida della Sac” e di avere definito “incomprensibili le prescrizioni statutarie che avrebbero impedito la sua permanenza”.

Bianco afferma che “l’indicazione che da larga parte di esso proviene nei confronti di Nico Torrisi, come avevo già dichiarato nella scorsa Assemblea dei soci, ha tutte le carte in regola per essere accolta. Torrisi ha dimostrato, nella breve stagione in cui fu ad di Sac e in un momento assai delicato a causa dello spostamento dei voli su Sigonella, di avere capacità manageriali riconosciute. Come sindaco metropolitano sono pronto a sostenere la sua nomina”.

Grande attesa per fine mese: è proprio in quei giorni che è prevista l’assemblea dei soci per decidere chi siederà sulla tanto ambita poltrona. 

Rossana Nicolosi



© RIPRODUZIONE RISERVATA